Vai al contenuto

Download del giorno: Tixati 2.64


Arriva una nuova versione di Tixati, client BitTorrent che consuma poche risorse hardware ma fornisce un gran numero di funzionalità avanzate per la gestione dei trasferimenti di rete.

Anche se non gode della stessa popolarità dell’onnipresente
qBittorrent,
Tixati è un client BitTorrent dotato
di caratteristiche decisamente interessanti. Il software P2P è “gratuito al
100%”, è disponibile per Windows e Linux e nasconde, dietro un’interfaccia pensata
per essere user-friendly, molte funzionalità sicuramente apprezzabili
dagli utenti che mangiano e respirano P2P
.

Oltre alla facilità di utilizzo e alla UI a
prova di newbie, Tixati promette un’esperienza di
condivisione P2P sul network di BitTorrent a dir poco gradevole e funzionale grazie
ai suoi algoritmi di download
“ultra-veloci”
, il pieno supporto a DHT, PEX e link
Magnet
, una selezione dei peer “super-efficiente”.

Tixati non richiede componenti o framework
aggiuntivi per essere installato (su Windows) e permette di gestire o visualizzare il consumo della
banda di rete in maniera dettagliata
, di usare funzionalità avanzate come i
feed RSS, il filtraggio degli IP o le operazioni pianificate e altro ancora.

L’ultima versione di Tixati distribuita dagli sviluppatori (Tixati 2.64) include nuove opzioni avanzate per l’auto-selezione dei file, notifiche per il completamento di singoli trasferimenti in coda, l’uso dei feed RSS per ricevere notifiche sul completamento dei download e altro ancora.

Pagina ufficiale del download di Tixati 2.64 per Windows e Linux

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *