Vai al contenuto

la Guida per mettere a punto la strategia


MailUp fa una panoramica sintetica di quello che si trova nella guida, con un obiettivo: mostrare quanto è semplice portare i propri prodotti sulle piattaforme che tutti noi, intesi come consumatori, utilizziamo quotidianamente.

Nell’ultima puntata della nostra rubrica ti abbiamo parlato delle Messaging Apps. Oggi restringiamo il campo, e applichiamo il canale a un specifico settore: l’ecommerce.

Quello tra e-commerce e Messaging Apps è un’unione che MailUp ha esplorato in una Guida dedicata, che traccia i 5 step con cui gli store online possono mettere a punto una strategia.

In questo
articolo della nostra rubrica facciamo una panoramica sintetica di quello che
troverai nella guida, con un obiettivo: mostrarti quanto è semplice portare i
tuoi prodotti sulle piattaforme che tutti noi, intesi come consumatori,
utilizziamo quotidianamente.

L’attività
di Database Building è il primo step, da condurre grazie a un set di tecniche e
strumenti. Vediamone alcuni, utili a creare da zero la tua audience e poi ad
alimentarla nel tempo:

  • Pop-up form multicanale
    Può essere creato con MailUp in poche e
    semplici operazioni, scegliendo i canali di iscrizione: Facebook Messenger e
    Telegram, oltre Email e SMS.
  • Pulsante sul sito
    Unbottone
    scritto in HTML che, quando l’utente ci clicca, rimanda alla conversazione su
    Facebook Messenger o Telegram.
  • Pulsante sulla pagina Facebook
    Con cui convertire i visitatori della tua pagina Facebook in destinatari.
  • Un visual nella tua pagina Facebook
    La tecnica più creativa, che consiste nel creare un’immagine – da inserire come
    immagine di copertina della tua pagina Facebook, come post o in qualsiasi
    pagina del tuo sito – e che indichi all’utente a iscriversi.
  • Messenger Code
    Con cui gli utenti possono iscriversi
    semplicemente puntando la fotocamera dello smartphone sul QR code, ottenibile
    da Facebook Messenger.

2. Crea un
automatismo

L’
automazione è necessaria quando, ad esempio, l’e-commerce vuole comunicare
tutti i nuovi prodotti in catalogo senza dover, ogni volta, creare ex novo una
campagna e inviarla.

Per rendere
automatica l’operazione basta: creare una sorgente di contenuto, dove sono
custoditi e aggiornati i prodotti del catalogo. Le sorgenti sono di due tipi:

  • URL, cioè il link a un feed RSS o ATOM
  • File (csv, json e zip), dove sono caricati i
    tuoi prodotti.

Ogni
campagna si compone automaticamente e viene inviata quando la sorgente si
aggiorna con nuovi prodotti.

Ricorda inoltre di configurare
la frequenza di invio della campagna automatica. Sono due le opzioni:

  • Quando sono
    disponibili nuovi contenuti
  • Stabilendo un
    preciso intervallo di tempo (per esempio ogni 24 ore, una volta alla settimana,
    ecc.) .

Una volta
creato l’automatismo, è necessario stabilire il layout alla campagna,
scegliendo tra un orientamento verticale e orientamento orizzontale. Ecco come
appariranno le tue campagne automatiche:

Anche in
questo caso, serve un reminder: ricorda sempre di verificare sempre che nel tuo
feed o nel file siano caricati testi e immagini così come vuoi che appaiano nel
messaggio.

4. Lancia
campagne speciali

Fuori dall’automatismo rimangono alcuni appuntamenti stagionali fondamentali per un ecommerce

  • Saldi estivi
  • Saldi di gennaio
  • Le settimane sotto
    Natale
  • Black Friday.

Momenti caldissimi per lo shopping, e irrinunciabili per un ecommerce. Con Messaging Apps è possibile creare un piano di campagne dedicato scegliendo tra una gamma di elementi grafici e di contenuto:

  • Testo
  • Testo e bottone
  • Immagine
  • Video
  • Audio
  • File

Come vedi le
campagne per Messaging Apps coniugano l’immediatezza dell’SMS alla ricchezza
grafica e contenutistica dell’email.

5. Crea un
canale Telegram per i clienti fedeli
Non c’è canale migliore di Telegram per per
creare cluster differenziati di destinatari. Perché allora non creare un gruppo
interamente dedicato a offerte, collezioni e promozioni da indirizzare ai
clienti gold?

Ecco le
operazioni:

  1. Seleziona i clienti che negli ultimi 12 mesi
    fanno registrare i livelli maggiori di spesa e di frequenza d’acquisto
  2. Invia loro un’email che presenti il progetto
    loyalty del canale Telegram, con una call to action che rimanda
    all’iscrizione al canale Telegram
  3. Crea un piano di campagne speciali dedicate a
    una selezione di prodotti, con relativi sconti e promozioni.

È tutto, ti diamo appuntamento al prossimo
tip della nostra rubrica. Buon Digital Marketing!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *