Vai al contenuto

Twitter “scopre” che foto e video sono più veloci che scrivere. Rinnovata l’app


"Le persone sono su Twitter per vedere e parlare di ciò che accade in tempo reale. È facile condividere un’idea twittando ma lo vogliamo rendere ancora più semplice e far condividere agli utenti ciò che vedono con foto e video. Twitter vuole aiutare gli utenti a catturare ciò che vedono e condividerlo con l’audience giusta.


Con queste parole, Keith Coleman, vicepresidente di Consumer Product di Twitter, ha introdotto la rivisitazione che il social network americano ha fatto per introdurre una più semplice condivisione di foto e video.


Così, oltre al raddoppio di caratteri, dai canonici 140 siamo passati in tempi recenti a 280, Twitter cerca di battagliare con questa nuova funzione con gli altri social più ‘visual’ come Snapchat e Instagram.



Cosa troveremo in questo aggiornamento? Un migliorato accesso rapido alla fotocamera e, aprendo l'applicazione e scorrendo verso sinistra, apparirà la modalità videocamera così da poter scattare una foto e twittare istantaneamente


Inoltre, con geolocalizzazione attivata, l’app suggerirà immediatamente hashtag e posizione: questa opzione sarà disponibile durante grandi eventi sportivi e non, al momento disponibile solo negli Stati Uniti, più avanti si estenderà nel resto del mondo.


In un mondo dove ormai il traffico web passa per più del 50% su dispositivi mobile è necessario avere velocità e semplicità di condivisone per quelli che sono i contenuti più visti: foto e video.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *